visita il sito AGRITURISMO SICILIA
visita il sito AGRITURISMO SIRACUSA

Agriturismo Sicilia | Agriturismo Siracusa

Visitare la Sicilia alloggiando in agriturismo, godendo del piacere della campagna siciliana. Il bello dell' Agriturismo Siracusa Ť il profumo della campagna tra gli agrumi di Sicilia.



Offerte agriturismo Sicilia | Offerte agriturismo Siracusa

Back To Top

















NEWS


08/08/2019

CONFAGRICOLTURA SIRACUSA NEWS AGOSTO 2019

Vi ricordiamo di regolarizzare la vostra iscrizione per poter accedere ai Nostri servizi

Corsi sicurezza sul lavoro bando EBAN 2019

Le nostre aziende agricole associate in regola con i contributi EBAN, ( Ente Bilaterale Agricolo Nazionale) versati con F24 all’INPS, sono pregate di farci conoscere le loro esigenze formative in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro ENTRO IL PROSSIMO 6 SETTEMBRE, restituendo all’ indirizzo e-mail : siracusa@confagricoltura.it il modello di richiesta

Clicca qui per scaricare il modello

 

 

SCADENZA GIACENZA VINI E MOSTI :

i produttori, di cui noi gestiamo il fascicolo aziendale Agea, possono prenotare un appuntamento con i nostri operatori CAA per la compilazione e trasmissione della dichiarazione GIACENZA VINI e MOSTI

scadenza 10 settembre 2019

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

SCADENZE FISCALI

20 agosto 2019: scadenza imposte sui redditi Irpef, Ires e Irap (IRAP solo per agriturismo e attività connesse)

20 agosto 2019 : versamento IVA 2° trim. 2019 o luglio 2019

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________SEGNALAZ
APPROVAZIONE DEGLI ELENCHI REGIONALI DEFINITIVI DELLA SOTTOMISURA 6.1 “AIUTI ALL'AVVIAMENTO DI IMPRESE PER I GIOVANI AGRICOLTORI”

 

E’ stato emanato il DDG, n. 1606/2019 del 31 luglio 2019, di approvazione degli elenchi regionali definitivi della Sottomisura 6.1 “Aiuti all'avviamento di imprese per i giovani agricoltori” delle domande di sostegno ammissibili e relativo punteggio, delle domande di sostegno non ricevibili con i motivi della non ricevibilità e delle domande di sostegno non ammissibili con i motivi della non ammissibilità.

Lo stesso decreto precisa che entro i successivi 60 giorni dalla data di pubblicazione del  provvedimento sul sito istituzionale dell'assessorato (1° agosto 2019), gli interessati potranno presentare ricorso al TAR competente per territorio. In alternativa potranno presentare ricorso straordinario al Presidente della Regione Siciliana entro i successivi 120 giorni.

Entro il 20 settembre 2019 i beneficiari utilmente inseriti in graduatoria dovranno presentare agli Ispettorati competenti la documentazione necessaria per l’emissione del decreto di finanziamento. Come previsto dalle Disposizioni attuative l’impresa agricola deve essere in possesso di un fascicolo aziendale, titolare di partita IVA con codice di attività agricola, iscritta alla CCIAA (come ditta attiva) e all’INPS, ove pertinente. Per le ditte non ancora insediate al momento della presentazione della domanda di partecipazione al bando, dovrà essere prodotta, sempre entro il 20 settembre 2019 la scheda di validazione del fascicolo aziendale aggiornata con gli elementi indicati al capitolo 14 (Impegni ed obblighi del beneficiario

 

PRESTITI DI CONDUZIONE Legge Regionale 14/05/2009 n. 6

 

Relativamente all'articolo 17, comma 1, lettera a) della Legge Regionale 14/05/2009 n. 6, che prevede il concorso regionale nel pagamento degli interessi sui prestiti agrari di conduzione, erogati dalle Banche convenzionate, di durata non superiore a dodici mesi, con l'avviso pubblicato in data odierna sul sito dell'assessorato sono stati aperti i termini di presentazione delle richieste di ammissibilità (dal 10/08/2019  al 10/12/2019). La dotazione finanziaria destinata all'operazione  è pari ad € 1.000.000,00 e le istanze ritenute ammissibili saranno finanziate fino alla concorrenza della somma e in ordine cronologico di arrivo.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

ACCORDO CONFAGRICOLTURA – GRUPPO FCA (FIAT , ALFA ROMEO,ECC.)

Sul nostro sito www.confagricolturasiracusa.it trovate il prospetto aggiornato con le ultime offerte di FCA relativo all’accordo in essere per gli sconti sulle vetture del gruppo, FIAT, ALFA ROMEO ecc.. riservati agli associati a CONFAGRICOLTURA.

Per accedere alle vantaggiose offerte, occorre essere in regola con il pagamento delle quote associative.

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

COMUNICATO STAMPA

-----------------

Roma, 5 agosto 2019

 

MANOVRA, CONFAGRICOLTURA: LAVORO, INFRASTRUTTURE E SEMPLIFICAZIONE PER CRESCERE E COMPETERE

 

“Alleggerire la pressione fiscale e contributiva che pesa sul lavoro dipendente è una delle priorità per il nostro sistema produttivo, poiché il carico attuale crea gravi difficoltà alle aziende agricole chiamate a competere, sempre più spesso, in ambito internazionale”. Lo ha detto oggi il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti al presidente del Consiglio Giuseppe Conte nell’incontro con le parti sociali dedicato al lavoro, che ha fatto seguito agli altri dei giorni scorsi, dedicati alla riforma fiscale e al piano per il Sud Italia.

 

“Rendere le imprese agricole italiane più competitive è un’urgenza alla quale occorre dare una risposta veloce” – ha aggiunto Giansanti - Il settore primario rappresenta una quota importante del mercato dell’occupazione, con oltre 1 milione di addetti e 106 milioni di giornate lavoro versate all’INPS. La trasformazione in atto verso un’agricoltura più professionale e strutturata, in grado di assicurare occupazione più stabile e di qualità, richiede pertanto misure mirate ed efficaci”.

 

In particolare, Confagricoltura ha ribadito oggi il no al salario minimo per legge (l’aumento del costo del lavoro, oneri sociali compresi, sarebbe di oltre 1,5 miliardi di Euro soltanto per il settore agricolo); sì alla riduzione del cuneo fiscale e al rafforzamento della contrattazione collettiva, con l’obiettivo di migliorare le retribuzioni di tutte le categorie di lavoratori e non pesare ulteriormente sui costi per le imprese, ma anche per rendere più omogenee le condizioni delle aziende agricole italiane in ambito europeo e internazionale. Il peso degli oneri sociali in Italia è infatti particolarmente sostenuto ed è tra i più elevati nell’Unione Europea.

 

A questo gap si aggiunge la mancanza di adeguate infrastrutture, soprattutto nel Mezzogiorno: “Il miglioramento delle infrastrutture economiche e sociali è indispensabile per il miglioramento delle condizioni competitive delle imprese e del benessere dei cittadini, come leva per l’accelerazione del tasso di sviluppo dell’intero Paese.  – ha spiegato Giansanti - È indispensabile migliorare il collegamento tra i territori del Sud, a partire da quello tra le grandi città come Napoli, Palermo, Bari e dal collegamento dei porti e le altre infrastrutture, stradali e produttive”.

 

Confagricoltura ha infine ribadito la necessità di politiche strategiche di medio-lungo termine per rendere l’Italia più competitiva, “ma auspichiamo anche stabilità e coerenza - ha concluso Giansanti – per dare continuità alle decisioni condivise”.

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

CONTROLLO FUNZIONALE MACCHINE IRRORATRICI

 

Preme ricordare che il controllo funzionale delle macchine irroratrici è un obbligo per tutte le aziende agricole che utilizzano prodotti fitosanitarie il cui mancato rispetto determina l’applicazione di una sanzione amministrativa, prevista dal D. Lgsl n.150/2012 da 500 a 2000 euro per ogni macchina non sottoposta a controllo.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 REVISIONE MACCHINE AGRICOLE

In relazione al fatto che non sono stati emanati i provvedimenti attuativi del DM 20 maggio 2015 diretti a definire alcuni aspetti determinanti per lo svolgimento della revisione (modalità di esecuzione, tipologia di controlli, ecc.), ad oggi le norme sulla revisione delle macchine agricole (la prima scadenza per i trattori immatricolati prima del 31 dicembre 1973 è prevista al 31 dicembre 2017) sono inapplicabili.

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Corsi per formazione ed aggiornamento per rilascio o rinnovo patentino acquisto ed utilizzo dei prodotti fitosanitari

E’ possibile,tramite i nostri uffici, presentare istanza all’Ispettorato Provinciale dell’Agricoltura

 

Corsi capo azienda 

Sono aperte le iscrizioni per il corso di capo azienda indispensabile per partecipare ai bandi Psr e per ottenere la qualifica di IAP

 

 

Nuovi Servizi per i Soci di Confagricoltura:

Registrazione contratti affitti e locazioni presso Agenzia delle Entrate;

Immatricolazione trattori presso motorizzazione civile;

Sportello Assindatcolf per colf e badanti;

Richiesta di accreditamento Mercato del Contadino di Siracusa;

Prenotazione Corsi sulla sicurezza e visite mediche periodiche e preassuntive

TENUTA DEL QUADERNO DI CAMPAGNA  è un registro obbligatorio per tutte le aziende agricole che utilizzano prodotti fitosanitari per la difesa delle colture agrarie.

 

Scadenze

BANDI ATTIVI PSR SICILIA

http://www.psrsicilia.it/2014-2020/bandi-e-avvisi/

 

CHIUSURA ESTIVA UFFICI

SEDE DI SIRACUSA DAL 12 AL 28 AGOSTO

SEDE DI BELVEDERE DAL 5 AL 23 AGOSTO

SEDE DI LENTINI DAL 08 AL 30 AGOSTO

SEDE DI CASSARO DAL 5 AL 23 AGOSTO

 

Vi ricordiamo di regolarizzare la vostra iscrizione per poter accedere ai Nostri servizi

Cordiali saluti

Il Direttore

Dott. Antonio Giuffrida

 

www.confagricolturasiracusa.it


06/08/2019

ACCORDO CONFAGRICOLTURA - FIAT

Si allega il prospetto aggiornato con le ultime offerte di FCA relativo all’accordo in essere per gli sconti sulle vetture del gruppo, FIAT, ALFA ROMEO ecc..

OCCORRE ESSERE IN REGOLA CON LE QUOTE ASSOCIATIVE A CONFAGRICOLTURA SIRACUSA

 

saluti

CLICCA QUI

CLICCA QUI


29/07/2019

Piogge alluvionali ottobre -novembre 2018:Pubblicata la Direttiva della Protezione Civile.

Facendo seguito alle nostre precedenti comunicazioni di pari oggetto si comunica che sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, n. 35 del 26 luglio 2019, è stata pubblicata la Direttiva regionale della Protezione Civile   per la concessione dei contributi alle imprese del settore agricolo previsti dall’art.4 del DPCM del 27 febbraio 2019. I contributi sono destinati al ripristino delle strutture danneggiate o distrutte a seguito degli eventi alluvionali dell’ottobre scorso che hanno interessato gran parte del territorio nazionale e siciliano.

La direttiva stabilisce che possono beneficiare degli aiuti le imprese agricole di cui all’art.2135 del c.c., ivi comprese le cooperative che svolgono attività di produzione agricola, iscritte nel registro camerale, ricadenti nelle zone delimitate dal decreto ministeriale di riconoscimento dell’avversità (Declaratoria Mipaaf del 23 maggio 2019) e che abbiano subito danni superiori al 30% della Produzione lorda vendibile.

L’importo minimo della spesa ammissibile per ciascuna domanda è di euro 2.000,00, IVA esclusa, di 450 mila euro quello massimo. L’intensità dell’aiuto è invece pari all’80% del danno risultante dalla “perizia asseverata” sempre nel limite massimo di 450 mila euro.

“Per i danni materiali alle strutture - si legge nel provvedimento - saranno ritenute ammissibili le attività intraprese, le iniziative avviate e le spese sostenute dal giorno successivo alla data di conclusione dell’evento fino al raggiungimento del valore economico preesistente al verificarsi dell’evento stesso”. Tra le spese ammissibili per il ripristino di immobili, attrezzature, macchinari, scorte e mezzi di produzione rientrano anche quelle sostenute per gli impianti arborei e di irrigazione.

Le richieste del contributo devono essere presentate, utilizzando la modulistica allegata alla direttiva, agli Ispettorati provinciali dell’agricoltura, competenti per territorio, entro il 25 agosto 2019 (30 gg. dalla data di pubblicazione del provvedimento in Gazzetta regionale). La consegna delle domande può essere fatta direttamente agli uffici o tramite posta raccomandata a/r ed in questo caso farà fede la data del timbro postale. Per la presentazione in formato elettronico l’indirizzo di posta certificata (PEC) da utilizzare e: dipartimento.agricoltura@certmail.regione.sicilia.it .

Alla domanda di concessione del contributo dovrà essere allegata una perizia asseverata, redatta da un professionista abilitato ed iscritto ad un ordine o collegio professionale, in cui si dovrà attestare, tra l’altro, la sussistenza del nesso di causalità tra i danni subiti dall’azienda e gli eventi calamitosi oggetto dell’OCDPC n°558/2018.

Per l’attività di raccolta delle domande, verifica a campione delle stesse e definizione dell’elenco di quelle ammesse è stato nominato, come soggetto attuatore, il Dirigente Generale del Dipartimento dell’Agricoltura.

Cordiali saluti.

                                      Il Direttore

                                 Dott.   Antonio Giuffrida   


25/07/2019

SEGNALAZIONE DANNI

Cari Soci,

 

se avete subito danni rilevanti ,superiori al 35 % della PLV,  a causa degli eccessi termici e del clima tropicale del periodo giugno-luglio 2019, Vi invitiamo a segnalarli, ai fini fiscali , nelle consuete forme 

 

 

PER INVIO A MEZZO PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA):

 

- Agenzia del Territorio di Siracusa: dp.siracusa@pce.agenziaentrate.it

 

 

PER INVIO A MEZZO RACCOMANDATA A/R:

 

-AGENZIA DEL TERRITORIO UFFICIO PROVINCIALE DI SIRACUSA

Via Antonello Da Messina 1 -

96100 Siracusa (SR)

 

Cordiali saluti.

Confagricoltura Siracusa


25/07/2019

DANNI DA ALLUVIONE 2018: DIRETTIVA DELLA PROTEZIONE CIVILE PER INDENNIZZI ALLE STRUTTURE AGRICOLE

CLICCA QUI

CLICCA QUI


05/07/2019

Piogge alluvionali ottobre - novembre 2018. Declaratoria ministerriale e precisazioni Assessorato regionale..

PALERMO, 02/07/2019

     

                                         I M P O R T A N T E

 

In riferimento al decreto ministeriale di declaratoria per le piogge alluvionali che hanno colpito tutte le provincie della Sicilia nel periodo ottobre- novembre 2018, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 135 dell'11 giugno 2019 (All. 1), l'Assessorato all'agricoltura ha emanato, in data odierna, un avviso con cui viene specificato che per le provincie di Messina e Trapani, poichè sono stati riscontrati degli errori, si aspetta un successivo decreto ministeriale di rettifica con nuova decorrenza dei termini per la presentazione delle istanze (45 gg. a partire dalla data di pubblicazione in Gazzetta).

Nello stesso avviso viene poi precisato che per i danni alle strutture (l'unico tipo di intervento al momento possibile in quanto per i danni alle produzioni non esista alcuna copertura finanziaria) si dovrà attendere l'avviso pubblico del Dipartimento regionale della Protezione Civile).

In attesa di tornare sull'argomento, si porgono cordiali saluti.

 

CLICCA QUI


02/07/2019

CONFAGRICOLTURA SIRACUSA NEWS LUGLIO 2019

Vi ricordiamo di regolarizzare la vostra iscrizione per poter accedere ai Nostri servizi

 

 

SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI

 

- 10 LUGLIO : MAV 2° TRIM CONTRIBUTI LAVORATORI DOMESTICI

 

-  16 LUGLIO: VERSAMENTO 1° RATA  ANNO 2019 CONTRIBUTI INPS IAP E CD:

 

- 16 LUGLIO          Versamento unitario f24 ( ritenute  fiscali, iva mensile)

 

 

- 25 LUGLIO          elenchi INTRASTAT 2° trimestre 2019

 

 

 

 

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
 

IMU: APPROVATO L’EMENDAMENTO PROPOSTO DA CONFAGRICOLTURA CHE EQUIPARA SOCIETA’ IAP A PERSONE FISICHE CON STESSA QUALIFICA

 

 

Confagricoltura esprime soddisfazione per l’approvazione, da parte della Camera dei deputati, dell’emendamento relativo all’applicazione delle agevolazioni IMU alle società in possesso della qualifica IAP (imprenditore agricolo professionale).

 

La misura - art. 16 ter del DL 34/2019, cosiddetto “Decreto crescita” approvato con voto di fiducia dai Deputati - era stata proposta e sostenuta da Confagricoltura per chiarire definitivamente la questione che aveva suscitato interpretazioni difformi da parte di diversi Comuni e di alcune sezioni regionali dell’ANCI in relazione al pagamento dell’IMU.

Con l’approvazione da parte della Camera (ora si passa al voto definitivo in Senato), i soggetti IAP societari vengono equiparati alle persone fisiche in possesso della stessa qualifica, e quindi non sono soggetti al pagamento dell’imposta.

 

L’emendamento - evidenzia l’organizzazione degli imprenditori agricoli - ha effetto retroattivo, poiché richiama espressamente l’interpretazione autentica della disposizione (ex art. 1 dello Statuto del contribuente) confermando quanto sempre sostenuto da Confagricoltura fin dall’entrata in vigore dell’IMU.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Oggetto: Emergenza fitosanitaria mal secco.

 

 

I produttori delle tre organizzazioni ( CONFAGRICOLTURA, Coldiretti e Cia) segnalano la situazione di eccezionale emergenza in cui si trovano gli agrumeti dell’areale siracusano.

Il persistere delle condizioni climatiche estreme avverse negli ultimi due anni (grandinate, venti, piogge persistenti) hanno aumentato le condizioni favorevoli allo sviluppo dell’infezione da deuterophoma tracheiphila ( mal secco) e questa epidemia ha costretto i produttori all’estirpazione di piante giovani e adulte.

 

Si chiede pertanto alla Regione Sicilia:

1) dichiarazione dello stato di calamità di lungo periodo

2) applicazione del decreto D.M. 17 aprile 1998 di lotta obbligatoria, per contrastare l’abbandono degli agrumeti, per i controlli in vivaio e le prescrizioni per le buone pratiche agronomiche come la bruciatura dei residui di potatura delle porzioni di pianta in cui il fungo ha già espresso la sua azione dannosa.

3) apertura “capitolo mal secco”, nella politica regionale di gestione dei fondi del P.S.R.

 

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

OGGETTO : Audizioni V Commissione ARS su istituzione Parco Nazionale degli Iblei

Le scorse settimane si è svolta un audizione convocata dalle Commissione  V dell’Assemblea  Regionale che ha avuto come  oggetto l’istituzione del Parco Nazionale degli Iblei. Alla riunione ha partecipato la Federazione Regionale di Confagricoltura.

Abbiamo sostenuto l’inopportunità di una nuova area protetta, di vaste dimensioni, in una provincia già sottoposta a numerosi vincoli derivanti da Piani paesaggistici, aree SIC e ZPS. Inoltre, con il Parco verrebbero reintrodotte, in modo forzato, varietà di bestiame autoctone (modicana) che non rispondono a criteri di economicità nell’ambito zootecnico. I nuovi divieti che verrebbero imposti alle aziende operanti nelle aree protette (sicuramente nell’ambito delle richieste di autorizzazioni e permessi) andrebbero a condizionare il principio di libera impresa allargando il divario con le aziende che operano al di fuori. E’ stato poi sfatato il concetto, sostenuto  in particolare dagli ambientalisti, di sostegni comunitari e nazionali a pioggia ed illimitati per le aziende agricole soggette a vincoli ambientali. Infine, è stato ribadita l’adesione al documento sottoscritto da tutte le organizzazioni professionali e datoriali della provincia di Siracusa (con la sola esclusione della Coldiretti) precedentemente illustrato dal portavoce del Comitato, Impallomeni.

L’Assessore al Territorio, Totò Cordaro ha quindi spiegato che la Regione, per quel che riguarda l’istituzione di un parco nazionale, ha avuto il solo compito di raccogliere la documentazione, verificarne la corretta procedura ed inviarla al Ministero per l’Ambiente. Cosa che è stata fatta. Rispondendo poi  ai rilievi mossi riguardo la mancata concertazione delle ex provincie con tutti i comuni interessati alla perimetrazione, le carte prodotte dai commissari di questi enti territoriali riportano il contrario.  Cordaro ha quindi aggiunto che dopo aver incontrato diverse delegazioni  di sigle contrarie alla istituzione del parco, ha prodotto al ministro, anche se fuori tempo massimo, la documentazione con tutti i rilievi che potrebbero dare inizio ad una serie di ricorsi. L’assessore si è quindi detto fiducioso di poter  avere, da parte del ministro, un supplemento di indagine prima dell’emanazione del decreto di istituzione.

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

AVVISO DIRITTO CAMERALE ANNO 2019 E INTEGRAZIONE DIRITTO CAMERALE ANNO 2018

DIRITTO ANNUALE 2019

 

IMPORTI IN MISURA FISSA

 

DITTE INDIVIDUALI ISCRITTE NELLA SEZIONE SPECIALE: € 75,00

DITTE INDIVIDUALI ISCRITTE NELLA SEZIONE ORDINARIA: € 170,00

SOGGETTI ISCRITTI AL REA: € 26,00

SOCIETA’ SEMPLICE AGRICOLA: € 85,00

SOCIETA’ SEMPLICE NON AGRICOLA: € 170,00

SOCIETA’ TRA AVVOCATI: € 170,00

PER RENDERE REGOLARE LA LORO POSIZIONE PER IL 2018 LE IMPRESE, CHE HANNO GIA’ PAGATO NEI TERMINI PER L’ANNO 2018, DEVONO INTEGRARE IL DIRITTO ANNUALE PER L’ANNO 2018, VERSANDO IL 50% DEL DIRITTO 2018, EVITANDO L’APPLICAZIONE DI SANZIONI, ENTRO E NON OLTRE LA DATA DI SCADENZA DEL PAGAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE 2019.

 

ESEMPIO DI PAGAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE 2019 DA PARTE DI UN’IMPRESA INDIVIDUALE ISCRITTA NELLA SEZIONE SPECIALE E CHE HA GIA’ PAGATO NEI TERMINI IL DIRITTO ANNUALE DEL 2018:

 

Diritto Annuale 2019: Euro 75,00 “Codice tributo 3850” “Anno 2019”;

Diritto Annuale 2018 – Incremento 50% Euro 22,00 “Codice tributo 3850” “Anno 2018”.

TOTALE VERSAMENTO: EURO 97,00

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ 

 

CONTROLLO FUNZIONALE MACCHINE IRRORATRICI

Preme ricordare che il controllo funzionale delle macchine irroratrici è un obbligo per tutte le aziende agricole che utilizzano prodotti fitosanitarie il cui mancato rispetto determina l’applicazione di una sanzione amministrativa, prevista dal D. Lgsl n.150/2012 da 500 a 2000 euro per ogni macchina non sottoposta a controllo.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 REVISIONE MACCHINE AGRICOLE

In relazione al fatto che non sono stati emanati i provvedimenti attuativi del DM 20 maggio 2015 diretti a definire alcuni aspetti determinanti per lo svolgimento della revisione (modalità di esecuzione, tipologia di controlli, ecc.), ad oggi le norme sulla revisione delle macchine agricole (la prima scadenza per i trattori immatricolati prima del 31 dicembre 1973 è prevista al 31 dicembre 2017) sono inapplicabili.

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Corsi per formazione ed aggiornamento per rilascio o rinnovo patentino acquisto ed utilizzo dei prodotti fitosanitari

E’ possibile,tramite i nostri uffici, presentare istanza all’Ispettorato Provinciale dell’Agricoltura

 

Corsi capo azienda 

Sono aperte le iscrizioni per il corso di capo azienda indispensabile per partecipare ai bandi Psr e per ottenere la qualifica di IAP

 

Nuovi Servizi per i Soci di Confagricoltura:

Registrazione contratti affitti e locazioni presso Agenzia delle Entrate;

Immatricolazione trattori presso motorizzazione civile;

Sportello Assindatcolf per colf e badanti;

Richiesta di accreditamento Mercato del Contadino di Siracusa;

Prenotazione Corsi sulla sicurezza e visite mediche periodiche e preassuntive

TENUTA DEL QUADERNO DI CAMPAGNA  è un registro obbligatorio per tutte le aziende agricole che utilizzano prodotti fitosanitari per la difesa delle colture agrarie.

 

Scadenze

BANDI ATTIVI PSR SICILIA

http://www.psrsicilia.it/2014-2020/bandi-e-avvisi/

 

 

Vi ricordiamo di regolarizzare la vostra iscrizione per poter accedere ai Nostri servizi

Cordiali saluti

Il vice Direttore

Dott. Antonio Giuffrida

 

www.confagricolturasiracusa.it

 

Per qualsiasi chiarimento non esitate a scriverci al seguente indirizzo: siracusa@confagricoltura.it

 

N.B. Chi non volesse ricevere le nostre news, è pregato di scrivere un’email di rinuncia a siracusa@confagricoltura.it


21/06/2019

AVVISO DIRITTO CAMERALE ANNO 2019 E INTEGRAZIONE DIRITTO CAMERALE ANNO 2018

DIRITTO ANNUALE 2019

DIRITTO ANNUALE ANNO 2019

 

AVVISO AGLI UTENTI

 

IMPORTI IN MISURA FISSA

 

DITTE INDIVIDUALI ISCRITTE NELLA SEZIONE SPECIALE: € 75,00

DITTE INDIVIDUALI ISCRITTE NELLA SEZIONE ORDINARIA: € 170,00

SOGGETTI ISCRITTI AL REA: € 26,00

SOCIETA’ SEMPLICE AGRICOLA: € 85,00

SOCIETA’ SEMPLICE NON AGRICOLA: € 170,00

SOCIETA’ TRA AVVOCATI: € 170,00

 

IMPORTI DA CALCOLARE SUL FATTURATO

 

SOCIETA’ ISCRITTE NELLA SEZIONE ORDINARIA – MISURA MINIMA: € 170,00

Per le imprese per le quali il diritto annuale è calcolato sul fatturato, la misura viene determinata applicando al fatturato dell’esercizio 2018 le aliquote per scaglioni di fatturato, come stabilite dal decreto ministeriale, con una misura minima fissa, come a fianco indicata per ciascuna tipologia.

Tabella Fatturato

 

da euro

a euro

Misure fisse e aliquote (*)

0,00

100.000,00

200,00 euro (misura fissa)

oltre 100.000,00

250.000,00

0,015%

oltre 250.000,00

500.000,00

0,013%

oltre 500.000,00

1.000.000,00

0,010%

oltre 1.000.000,00

10.000.000,00

0,009%

oltre 10.000.000,00

35.000.000,00

0,005%

oltre 35.000.000,00

50.000.000,00

0,003%

oltre 50.000.000,00

e oltre

0,001% (fino ad un max. 40.000,00 euro)

 

(*) ATTENZIONE: Si ricorda, ancora, che l’importo ottenuto dalla tabella dovrà essere ridotto del 50% ed incrementato in modo distintodel 20% e del 50%. Per imprese con fatturato da 0,00 a 100.000,00 euro, pertanto, l'importo base sarà di € 170,00.

 

SI FA PRESENTE CHE LE SUPERIORI MISURE SONO DA APPLICARE AL DIRITTO ANNUALE SIA PER L’ANNO 2018 CHE PER L’ANNO 2019.

PER RENDERE REGOLARE LA LORO POSIZIONE PER IL 2018 LE IMPRESE, CHE HANNO GIA’ PAGATO NEI TERMINI PER L’ANNO 2018, DEVONO INTEGRARE IL DIRITTO ANNUALE PER L’ANNO 2018, VERSANDO IL 50% DEL DIRITTO 2018, EVITANDO L’APPLICAZIONE DI SANZIONI, ENTRO E NON OLTRE LA DATA DI SCADENZA DEL PAGAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE 2019.

 

ESEMPIO DI PAGAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE 2019 DA PARTE DI UN’IMPRESA INDIVIDUALE ISCRITTA NELLA SEZIONE SPECIALE E CHE HA GIA’ PAGATO NEI TERMINI IL DIRITTO ANNUALE DEL 2018:

 

Diritto Annuale 2019: Euro 75,00 “Codice tributo 3850” “Anno 2019”;

Diritto Annuale 2018 – Incremento 50% Euro 22,00 “Codice tributo 3850” “Anno 2018”.

TOTALE VERSAMENTO: EURO 97,00

 

 

ESEMPIO DI PAGAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE 2019 DA PARTE DI UN’IMPRESA ISCRITTA NELLA SEZIONE ORDINARIA CON FATTURATO DA 0,00 AD EURO 100.000,00 E CHE HA GIA’ PAGATO NEI TERMINI IL DIRITTO ANNUALE DEL 2018:

 

Diritto Annuale 2019: Euro 170,00 “Codice tributo 3850” “Anno 2019”;

Diritto Annuale 2018 – Incremento 50% Euro 50,00 “Codice tributo 3850” “Anno 2018”.

TOTALE VERSAMENTO: EURO 220,00

 

E’ CONSIGLIABILE, PRIMA DI EFFETTUARE IL VERSAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE, CONTATTARE I NOSTRI UFFICI AGLI INDIRIZZI E MAIL SOTTO INDICATI O TRAMITE TELEFONO.

 

INFORMAZIONI:

Sede di Catania: Via Cappuccini, 2 Catania - Sportello tributi INFOCENTER, - telefono 0957361342 – 0957361349 – fax 0957361358; e-mail:

ufficiodirittoannuale@ct.camcom.it

 

Sede di Ragusa: Piazza Libertà – Ragusa - Telefono 0932/671254 - Fax 0932/671245 – e mail diritto.annuale@rg.camcom.it

 

Sede di Siracusa: Via Duca degli Abruzzi, 4 – Siracusa - telefono 0931 1961131 - e-mail: diritto.annuale@sr.camcom.it

 

Indirizzo e mail unico per le tre sedi: dirittoannuale@ctrgsr.camcom.it.

 

 


18/06/2019

COMUNICATO STAMPA AGRINSIEME DEL 14 GIUGNO 2019

Vi invito a leggere l'allegato comunicato stampa su annose questioni di indifferibile soluzione che investono vari argomenti : agrumicoltura, cerealicoltura, gestione acque irrigue, burocrazia, Agea, nuova Pac.

Cordiali saluti.

Il direttore

Antonio Giuffrida

CLICCA QUI

CLICCA QUI


07/06/2019

CONFAGRICOLTURA SIRACUSA NEWS GIUGNO 2019

DOMANDA UNICA AGEA 2019 :

 

SCADENZA PROROGATA 17 GIUGNO

 

SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI

- VERSAMENTO F24 PER RITENUTE FISCALI  e   MENSILE MAGGIO 2019 : 17 GIUGNO

- VERSAMENTO 4 TRIM. 2018 INPS OPERAI AGRICOLI:17 GIUGNO

- VERSAMENTO ACCONTO IMU E TASI 2019: 17 GIUGNO

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

DOMANDE CALAMITA’ 2017 IPA SIRACUSA

L’ispettorato Agrario di Siracusa ha concluso l’istruttoria. Le domande saranno liquidate non appena saranno assicurate le relative coperture finanziarie da parte della Regione.

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

DETASSAZIONE PREMI DI PRODUTTIVITA’ 2019

 

Spett.li aziende associate

 

Vi informiamo che l’accordo territoriale stipulato dalla scrivente con le Organizzazioni sindacali il 19/09/2017 per la  detassazione dei premi di produttività  è tuttora valido.

Spetta alle singole aziende depositare telematicamente la scheda di monitoraggio

 

Cordiali saluti

 

COMUNE DI SIRACUSA: Ordinanza Sindacale n. 46/Gab. del 29/04/2019 " Prevenzione Incendi e Pulizia Fondi Incolti"

________________________________________________________________________________________________________________________________

Stralcio Ordinanza:

IL SINDACO ...........

ORDINA a)Durante il periodo compreso tra il 15 Giugno ed il 30 Settembre è fatto divieto, in prossimità di boschi, terreni agrari e/o cespugliati, lungo le strade Comunali, Provinciali, Regionali e Statali e lungo le sedi autostradali e ferroviarie ricadenti sul territorio comunale, di: •accendere fuochi di ogni genere; •usare apparecchi a fiamma libera o elettrici che producano faville;  fumare, gettare fiammiferi, sigari e sigarette e/o compiere ogni altra operazione che possa generare fiamma libera, con conseguente pericolo di innesco;  esercitare attività pirotecnica, accendere fuochi d’artificio senza autorizzazione dei Vigili del Fuoco; parcheggiare su aree in presenza di erba secca; b)I proprietari, i conduttori e i gestori dei fondi rustici e aree agricole di qualsiasi natura e loro pertinenze non coltivate, a riposo e abbandonati, di aree agricole non coltivate, di aree verdi urbane incolte, i proprietari di villette e gli amministratori di stabili con annesse aree a verde, i responsabili di cantieri edili e stradali, i responsabili di strutture turistiche, artigianali e commerciali con annesse aree pertinenziali dovranno provvedere ad effettuare le necessarie opere di difesa passiva di prevenzione antincendio consistenti negli interventi di pulizia, a propria cura e spese dei terreni invasi da vegetazione, mediante rimozione di ogni elemento o condizione che possa rappresentare pericolo per l’incolumità e l'igiene pubblica, in particolar modo provvedendo alla estirpazione di sterpaglie e cespugli, nonché al taglio di siepi vive, di vegetazione e rami che si protendono sui cigli delle strade tenendo i terreni di cui sopra, almeno per una fascia di 10 metri dalla scarpata e/o banchina, sgombri da covoni, cereali, erbe, ramaglie, foglie secche o altre materie combustibili provvedendo alla messa a nudo del terreno ed alla immediata rimozione di rifiuti o quant'altro possa essere veicolo di incendio, mantenendo, per tutto il periodo estivo, le condizioni tali da non accrescere il pericolo di incendi. I predetti interventi di pulizia dovranno comunque essere effettuati tutto l’anno e comunque, entro e non oltre il 15 Giugno di ogni anno, per riprenderli dopo il 30 settembre, con avvertenza che, in caso di inosservanza, sarà facoltà di questo Comune, trascorso inutilmente il termine suindicato, senza indugio ed ulteriori analoghi provvedimenti, provvedere d’ufficio ed in danno ai trasgressori, ricorrendo, se necessario anche all’assistenza della Forza Pubblica;

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Oggetto: IVA – Proroga per l’anno 2019 dell’aumento delle percentuali di compensazione per le cessioni di animali vivi della specie bovina e suina – D.M. del 29 marzo 2019 (G.U. n. 129 del 4/06/2019).

Con la pubblicazione nella G.U. di martedì u.s. del decreto del MEF di concerto con il MIPAF, si formalizza la proroga per l’anno 2019 delle misure delle aliquote delle percentuali di compensazione ai fini IVA, ai sensi dell’art. 34, c.1, del DPR n. 633/72, per gli animali vivi delle specie bovina e suina, rispettivamente, del 7,65% e del 7,95%.

 

CONTROLLO FUNZIONALE MACCHINE IRRORATRICI

Preme ricordare che il controllo funzionale delle macchine irroratrici è un obbligo per tutte le aziende agricole che utilizzano prodotti fitosanitarie il cui mancato rispetto determina l’applicazione di una sanzione amministrativa, prevista dal D. Lgsl n.150/2012 da 500 a 2000 euro per ogni macchina non sottoposta a controllo.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 REVISIONE MACCHINE AGRICOLE

In relazione al fatto che non sono stati emanati i provvedimenti attuativi del DM 20 maggio 2015 diretti a definire alcuni aspetti determinanti per lo svolgimento della revisione (modalità di esecuzione, tipologia di controlli, ecc.), ad oggi le norme sulla revisione delle macchine agricole sono inapplicabili.

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

MUD (MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE AMBIENTALE)

 

Soggetti non obbligati alla presentazione della Comunicazione

Chi non deve presentare la dichiarazione MUD

Non devono inoltre presentare la Dichiarazione MUD, anche in presenza di rifiuti pericolosi:

le imprese agricole di cui all'art. 2135 del Codice Civile;

 

Corsi per formazione ed aggiornamento per rilascio o rinnovo patentino acquisto ed utilizzo dei prodotti fitosanitari

E’ possibile,tramite i nostri uffici, presentare istanza all’Ispettorato Provinciale dell’Agricoltura

 

Corsi capo azienda 

Sono aperte le iscrizioni per il corso di capo azienda indispensabile per partecipare ai bandi Psr e per ottenere la qualifica di IAP

 

Nuovi Servizi per i Soci di Confagricoltura:

Registrazione contratti affitti e locazioni presso Agenzia delle Entrate;

Immatricolazione trattori presso motorizzazione civile;

Sportello Assindatcolf per colf e badanti;

Richiesta di accreditamento Mercato del Contadino di Siracusa;

Prenotazione Corsi sulla sicurezza e visite mediche periodiche e preassuntive

TENUTA DEL QUADERNO DI CAMPAGNA  è un registro obbligatorio per tutte le aziende agricole che utilizzano prodotti fitosanitari per la difesa delle colture agrarie.

 

Scadenze

BANDI ATTIVI PSR SICILIA

http://www.psrsicilia.it/2014-2020/bandi-e-avvisi/

 

 

Vi ricordiamo di regolarizzare la vostra iscrizione per poter accedere ai Nostri servizi

Cordiali saluti

Il vice Direttore

Dott. Antonio Giuffrida

 

www.confagricolturasiracusa.it

 

Per qualsiasi chiarimento non esitate a scriverci al seguente indirizzo: siracusa@confagricoltura.it

 

N.B. Chi non volesse ricevere le nostre news, è pregato di scrivere un’email di rinuncia a siracusa@confagricoltura.it


LEGGI TUTTE LE NEWS...


Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.
INFORMATIVA PRIVACY